Vai al contenuto

In passato ho già dedicato un articolo a come diventare esperti in un determinato settore, ti consiglio di leggerlo prima di proseguire nella lettura.

In questo articolo invece parlerò approfonditamente degli studi fatti dallo psicologo K. Anders Ericsson sugli esperti, usando come fonte il suo saggio Numero 1 si diventa.

Vedremo insieme cosa Ericsson ha scoperto e come noi possiamo diventare a nostra volta degli esperti in un settore usando quella che lui chiama pratica intenzionale. ...continua a leggere "Diventare Esperti in Qualsiasi Cosa usando la “Pratica Intenzionale” – Parte 1"

1

Nell’articolo precedente ho affrontato il secondo elemento fondamentale del metodo scientifico applicato al Pensiero Attivo, cioè l’osservazione.

Quando osserviamo dobbiamo farlo attentamente, includendo tutti e cinque i sensi che possediamo (essere inclusivi), scegliendo al meglio i dettagli su cui vale la pena soffermarsi (essere selettivi) e senza farci sviare dai nostri bias e sistemi automatici di pensiero (essere obiettivi). Inoltre, mantenersi motivati è il cuore dell’osservazione oggettiva: più siamo motivati, più osserviamo attentamente e meglio.

Infine abbiamo visto l’importanza di mantenersi flessibili col proprio pensiero: alla luce di nuovi dati ottenuti tramite l’osservazione, dobbiamo riorganizzare i contenuti nella nostra soffitta al meglio. ...continua a leggere "Pensare come Sherlock Holmes – Il potere dell’immaginazione"