Vai al contenuto

1

Nell’articolo precedente ho affrontato il secondo elemento fondamentale del metodo scientifico applicato al Pensiero Attivo, cioè l’osservazione.

Quando osserviamo dobbiamo farlo attentamente, includendo tutti e cinque i sensi che possediamo (essere inclusivi), scegliendo al meglio i dettagli su cui vale la pena soffermarsi (essere selettivi) e senza farci sviare dai nostri bias e sistemi automatici di pensiero (essere obiettivi). Inoltre, mantenersi motivati è il cuore dell’osservazione oggettiva: più siamo motivati, più osserviamo attentamente e meglio.

Infine abbiamo visto l’importanza di mantenersi flessibili col proprio pensiero: alla luce di nuovi dati ottenuti tramite l’osservazione, dobbiamo riorganizzare i contenuti nella nostra soffitta al meglio. ...continua a leggere "Pensare come Sherlock Holmes – Il potere dell’immaginazione"

1

Questo articolo è tratto dal mio manuale Come imparare a studiare meglio che puoi scaricare GRATIS iscrivendoti alla mia mailing list dedicata all’apprendimento.

È un manuale di 13.000 parole (circa 48 pagine) che ti aiuterà a studiare e ad apprendere meglio cose nuove. È basato sul famoso corso online gratuito Learning How to Learn, di cui però ho ampliato alcune cose e a cui ho aggiunto pure consigli su come studiare meglio che ho appreso da me.

Il manuale ti sarà utile per studiare/apprendere qualsiasi cosa nella vita visto che è basato su studi scientifici del cervello fatti da esperti neuroscienziati e psicologi cognitivi.

Scaricalo e non te ne pentirai! ^_^ ...continua a leggere "Chunk – Cosa sono e perché servono nell’apprendimento"