Vai al contenuto

Quando si parla di procrastinazione, online e offline, vedo che un sacco di gente spara le tipiche stronzate di chi non ha mai sofferto di un problema seriamente in prima persona e non lo ha nemmeno studiato, e si limita a farsi un’opinione e dare consigli basandosi su quello che ha sentito dire in giro.

I peggiori sono i fantomatici “guru del cambiamento personale”: molti di loro conoscono appena la procrastinazione e si sentono in diritto di parlarne come se fossero degli esperti. Magari qualcuno di loro (lo 0,0001%) l’ha studiata per bene, ma gli manca comunque quella comprensione diretta di chi ha vissuto un grave problema in prima persona e l’ha superato con coraggio e fatica.

Io sono stato un procrastinatore cronico per anni. Per anni la procrastinazione ha distrutto la mia vita e uscirne non è stato facile manco per il cazzo. Perciò quando sento i guru cazzari e la gente consigliare dei metodi totalmente inutili, sottovalutando il problema o riducendolo a mera pigrizia, mi fumano le orecchie e mi incazzo come un animale. ...continua a leggere "5 Stronzate sulla Procrastinazione dette dai Guru della Crescita Personale"

Negli articoli precedenti ho introdotto in generale la REBT e parlato del Modello ABC per schematizzare i problemi emotivi.

Prima di proseguire con la lettura di questo articolo ti conviene andare a leggere i precedenti se te li sei persi.

In questo parlerò dei pensieri razionali e irrazionali che formuliamo nella nostra mente e che possono peggiorare o migliorare la qualità della nostra vita.

Al solito parlerò della REBT semplificandola un po’ per far capire il tutto anche a chi non ne sa niente di psicologia e terapie cognitivo-comportamentali. ...continua a leggere "REBT (Terapia Razionale Emotiva Comportamentale) – Pensieri razionali e irrazionali"

Nell’articolo precedente ho introdotto in generale la REBT. In questo di oggi vi parlerò del Modello ABC adottato nella REBT e in altre terapie cognitivo-comportamentali. Questo modello è molto semplice ed efficace perché sintetizza bene i problemi emotivi.

Non esiste un modello unico valido per tutti gli analisti REBT ma diciamo che hanno tutti linee abbastanza comuni.

Io mi baserò su quello descritto da Windy Dryden nel saggio Rational Emotive Behaviour Therapy: Distinctive Features.

Niente paura, però! In questo articolo (e altri che farò in futuro) parlerò della REBT semplificandola un po’ per far capire il tutto anche a chi non ne sa niente di psicologia e terapie cognitivo-comportamentali. ...continua a leggere "REBT (Terapia Razionale Emotiva Comportamentale) – Modello ABC"

Prima di iniziare con la spiegazione su cos’è la Terapia Razionale Emotiva Comportamentale (REBT), ci tengo a chiarire che non sono uno psicologo né ho una laurea in ambito psicologico.

Ho studiato la REBT da me perché mi piace molto come terapia psicologica e l’ho applicata con successo a vari ambiti della mia vita.

Niente paura, però! In questo articolo (e altri che farò in futuro) parlerò della REBT semplificandola un po’ per far capire il tutto anche a chi non ne sa niente di psicologia e terapie cognitivo-comportamentali.

...continua a leggere "REBT (Terapia Razionale Emotiva Comportamentale) – Introduzione generale"